L’allenamento degli esordienti di ieri

Anche l’allenamento degli esordienti è archiviato.
Innanzitutto è opportuno segnalare che i ragazzi hanno scelto di giocare, hanno scelto, speriamo definitivamente, di voler far parte della New Team e di voler onorare la maglia che indossano.
E allora l’allenamento di ieri è stato bello e intenso, lezioni di tattica che hanno seguito con attenzione, esercizi di tecnica svolti con precisione.

DAI Personal Computer

DAI Personal Computer (Photo credit: tomconte)

Non illudiamoci, siamo indietro rispetto alle altre squadre, ma siamo vivi e in crescita. Sarà che sono un inguaribile ottimista ma io ci credo!
Dai dai dai
Mr. T

Annunci

A Ceres è andata così.

Pulcini: Ceres 25 New Team 0

Municipio di Ceres - Piedmont - Italy

Municipio di Ceres  (Photo credit: Wikipedia)

Esordienti: Ceres 27 New Team 0
Pulcini + esordienti = Ceres 52 New Team 0
Non una grande giornata calcistica, va detto. Ma la trasferta di Ceres coi panini e le bibite, con le curve e le montagne e le soste per vomitare e il calcio balilla è sempre uno spettacolo!
Pulcini con parecchie novità, Mr. T non è in panchina, ci sta il trio Corli Giovannone Tomescu e poi c’è un modulo nuovo, un 2 2 che è in realtà un 211 mascherato. Ne han presi 25 ma i pulcini stanno crescendo, il campo ha dato le risposte che cercavamo, il 25 a 0 non lo cercavamo ma non ce ne importa neppure un po’. Bravi pulcini!
In panchina per gli esordienti c’è il trio Mr. T Corli Tomescu, si parte bene e forte poi 1 a 0 per loro ( che son davvero forti) e partita finita, almeno per noi. Siamo spariti dal campo pensando esclusivamente a fare un gol che non è arrivato mentre loro ce ne facevano una valanga. Abbiamo sbagliato tutto, questa è la verità, nonostante un ottimo Piki (faccio sempre mal volentieri nomi ma lui è stato davvero un eroe nonostante la barca affondasse testa alta cazzo!). se non iniziamo a giocare da squadra, a usare la testa, a voler non perdere, la settimana prossima potrebbe andare pure peggio.
Ma poi, davvero, ci siamo divertiti e questo in fondo è quello che conta!
Bella la trasferta di Ceres. Grazie a tutti quelli che son venuti e a quelli che hanno collaborato alla gita fornendo panini e krumiri!

Mr.T.

Ieri c’era l’allenamento degli esordienti

Archiviato anche l’allenamento degli esordienti e loro, a differenza dei loro colleghi pulcini, hanno dimostrato di essere grandi non giocando a tirarsi addosso dell’era bensì patatine al formaggio. Già, avete capito bene, gli esordienti si sono allenati nella nobile arte del lancio di patatine al formaggio! Ma non di solo patatine al formaggio vive l’uomo, per cui non ci siamo fatti mancare colorite espressioni e modi rudi da veri ometti quali siamo! L’allenamento degli esordienti è durato circa 35 minuti di cui almeno 20 dedicati ad allenare le corde vocali di Mr.T
La campagna di Ceres sarà un successo. Garantito.
Buonanotte ostinati tifosi della New Team
Ps Enrico Giovannone santo subito

Mr.T

Ieri c’era l’allenamento dei pulcini

Allenamento dei pulcini archiviato.

ferrovia torino ceres losa pessinetto con quiz

ferrovia torino ceres losa pessinetto con quiz (Photo credit: papaitox)

Abbiamo giocato a prenderci, a far correre i cani e a tirarci l’erba addosso. Tutto ma proprio tutto quello che un allenatore desidera!
Ci siamo talmente concentrati sul lancio dell’erba che ci siamo scordati la simulazione delle curve onde evitare le 15 soste-vomito effettuate l’anno scorso nell’oretta di viaggio Torino Ceres.
Mr. T

Post match contro il Borgonuovo femminile: il punto di Mr. T.

Che dire, non è andata proprio bene ma, sinceramente meglio di quanto ci aspettavamo.
Partiamo come sempre dai risultati: i pulcini perdono 1 a 16 contro le ragazze del borgonuovo. Non è una sorpresa, lo sapevamo gia, quelle ragazzine sono forti, l’anno scorso ci hanno sempre massacrato, sono tatticamente, tecnicamente e fisicamente una corazzata. Hanno qualche elemento di pregio e nel complesso sono un’ottima squadra.
I ragazzi della New Team sono completamente in balia degli eventi, sembra che la prestazione metta loro addosso tanta ansia da dimenticare tutto quanto fatto in allenamento. Gioco confuso, palloni sprecati, errori in fase di impostazione e di difesa. Regaliamo alle avversarie una quantità infinita di palloni e loro non hanno bisogno di regali perché sono brave e i palloni sanno benissimo recuperarli da sole! Poi un paio di lampi e un bel gol nostro dopo tanti belli, meno belli, bellissimi loro. Complimenti. Poco altro da aggiungere.

Poco (album)

Poco (album) (Photo credit: Wikipedia)

In realtà da aggiungere c’è la soddisfazione nel vedere la squadra che lotta nonostante i tanti gol subiti e che festeggia il gol come se fosse quello della vittoria. Complimenti al carattere e all’eleganza della squadra dei pulcini. C’è tanto da lavorare ma, cavolo, con un carattere cosi..

Ah, dimenticavo!

Bell’esordio di Enrico in panchina. Il nuovo dirigente della New Team si fa sentire. Ha carattere e lo trasmette ai ragazzi! Benvenuto tra di noi E grazie!

E adesso veniamo agli esordienti.
Anche per loro una sonora batosta seppur più contenuta nei numeri. 2 a 8. Sempre contro il borgonuovo. 
Partiamo benino, proviamo a far girare la palla, solo che la facciamo girare un po’ troppo davanti alla nostra area e le ragazze del borgonuovo non ci pensano 2 volte a tirare, e come tirano!, dentro la nostra porta. 2 minuti e 1 a 0 per loro. I ragazzi della New Team fanno fatica, perché il gol butta giù il morale e perché le ragazze sono forti in tutto. Piedi, testa, gambe, organizzazione. E turano. Noi fatichiamo a sistematici in campo. Per imparare a difenderci dai loro calci d’angolo ci mettiamo 40 minuti più o meno. E infatti dopo, almeno su calcio d’angolo, non subiamo più.
Comunque: il primo tempo è un disastro. Posizioni sbagliate, marcature perse, confusione e passaggi sbagliati, la maggior parte dei quali davanti alla nostra area. E loro ci puniscono. Nel secondo tempo, dopo le urla della panchina, qualcosa cambia. Non il risultato per carità ma l’atteggiamento, le marcature, la voglia, l’organizzazione cambiano. E infatti riusciamo a fare qualche gol, due bei gol di Rupi ancora capitano e qualche altra occasione. Perdiamo meritatamente contro una grande squadra che tifiamo perché vinca il campionato. Ma margini ce ne sono. Se in allenamento riuscissero ad applicarsi un po’ di più..bravi ragazzi comunque. Il secondo tempo l’avete giocato! E pazienza se subiamo mille contropiedi per ora, pazienza. Il secondo tempo è stato qualcosa che al calcio somiglia. Bravi noi e bravissime loro!
Mr.T

 

Post match contro il Salus: il punto di Mr. T.

English: Caparezza Italiano: CapaRezza

EItaliano: CapaRezza (Photo credit: Wikipedia)

Il risultato di ieri è un risultato bugiardo.
0 a 16. Una differenza numerica spaventosa che non racconta di quanto visto un campo. Non si sta dicendo che meritavamo la vittoria, no, affatto, ma abbiamo pagato l’inesperienza e soprattutto il loro numero 10, ma anche il loro capitano…
Ma andiamo con ordine, l’allenamento di mercoledì è stato orribile, i ragazzi hanno lavorato male, erano distratti e litigiosi. L’equilibrio raggiunto lo scorso anno sembrava sparito.

Siamo quindi arrivati alla partita di ieri, di fatto, senza aver lavorato, senza aver ripassato le regole e senza essere una squadra.
Il viaggio in macchina verso il Regaldi però ci aveva fatto ben sperare, con la nuova colonna sonora della New Team a palla: “Io vengo dalla luna” di Caparezza, una canzone che parla di noi, e che ai bambini piace molto.
Per la prima volta il capitano è Rupi, l’unico che mercoledì ha provato a contenere e i compagni durante l’allenamento, Rupi tiene alla New Team, e si vede!
Dentro il rettangolo di gioco, mentre i portieri si allenavano col nuovo, e benvenuto nuovo dirigente Beppe Venturu, la squadra sembrava bloccata, immobile, timorosa e svogliata.
L’arbitro fischia e loro hanno qualità e fiducia decisamente superiori alle nostre. Il primo tempo finisce 8 a 0 e sembra non esserci gara, eppure pur non giocando prendiamo un palo e viene assegnato un rigore a nostro vantaggio per un fallo di mano che ha parato una palla che sarebbe finito certamente in rete.
Il rigore lo batte Sorin, che si è procurato il rigore e che era al suo esordio con la New Team, un po’ di emozione l’ha tradito… Tiro lento e poco angolato… Facile per il portiere.
In campo, tra di noi, si litiga. La colpa, secondo loro, è dei portieri. Ma finalmente arriva la pausa. I bambini sono stanchi, perché hanno corso tanto e non ci sono cambi.
Ma mentre si riposano abbiamo tempo di motivare la squadra, di far vedere loro le cose belle che stanno facendo.
Poi l’arbitro fischia.
La New Team cambia il portiere, esce Martin ed entra Manuel al suo esordio tra i pali.
Il risultato non cambia, 8 gol nel primo 8 gol nel secondo tempo, ma l’atteggiamento cambia. La squadra gioca, passaggi anche abbastanza ben effettuati, una difesa dura e ripartenze purtroppo sbilenche, loro ci puniscono ogni volta in contropiede (1-2 in velocità, tiri ad effetto…Tanta roba!)
Ma noi cresciamo e creiamo roba anche se un po’ troppo casuale.
Poi c’è pure un gol non gol per noi su cui i bambini recriminano moltissimo, avrebbe cambiato le sorti della partita, dicono!
Boh, che dire, Io sono contento della grinta, ma sono preoccupato per il gruppo che non riesce a lavorare decentemente in settimana e che, di conseguenza, é una squadra ingenua in campo.
La cosa che mi preoccupa di più è la loro rassegnazione alla sconfitta. Non serve a nulla arrabbiarsi con dio o con il portiere, serve fare gruppo, ascoltare le indicazioni della panchina, serve essere organizzati per provare a non perdere sempre.
Speriamo che la (troppo) severa batosta serva a smuovere le cose.
Il viaggio di ritorno fa ben sperare ma, ormai lo sapete, sono un inguaribile ottimista.
Mr.T.

Studiamo gli avversari

La Lega UISP ci ha mandato, come ogni settimana, il Comunicato con i risultati ufficiali delle partite del turno appena passato. Ci sono sorprese, ci sono certezze che si consolidano. Ci sono nomi nuovi rispetto al primo anno di attività di Nessuno Fuorigioco e della New Team: avevamo appena imparato le marcature su alcuni talenti del circondario e già dobbiamo cambiare 😉

Se volete dare un’occhiata a risultati e classifica (ricordate che noi non ci siamo perché abbiamo riposato con una squadra e rinviato a oggi con un’altra), dovete guardare le categorie Pulcini ed Esordienti.